STANDARD TISAX

SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI – SETTORE AUTOMOTIVE Lo standard TISAX (Trusted Information Security Assessment eXchange) è un approccio di valutazione della sicurezza delle informazioni per il settore Automotive. Il Consorzio ENX (organizzazione che raggruppa produttori di automobili, fornitori di filiera e associazioni nazionali dell’industria automobilistica) è l’ente che accredita tale standard. Il TISAX è applicabile a tutta la supply chain del…

DATI DIGITALI – PROCESSI SENSIBILI E PROTOCOLLI DI PREVENZIONE DEI REATI INFORMATICI

SICUREZZA DATI E STRUMENTI DI GESTIONE E CONTROLLO Le nuove tecnologie rappresentano un settore protagonista di un’esponenziale crescita della circolazione di dati digitali e ciò comporta la necessità di creare soluzioni in grado di gestire tale fenomeno. L’attenzione per la sicurezza dei sistemi e dei dati aziendali ricopre oggi un investimento prioritario per il perseguimento…

CREDITO DI IMPOSTA TRANSIZIONE 4.0

Il MISE mette a disposizione delle aziende l’importantissimo strumento agevolativo del credito di imposta. Il credito di imposta 4.0 riguarda ambiti quali investimenti in beni strumentali e formazione   Le agevolazioni legate ai BENI STRUMENTALI (materiali e immateriali) 4.0 sono pari a:   Per investimenti MATERIALI 4.0 non superiori a 2,5 mln di euro: 50%…

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E PRIVACY

Commissione europea: Proposta di Regolamento sull’Intelligenza Artificiale Il Legislatore dell‘Unione ha deciso di affrontare nello specifico la problematica legata alla tutela dei dati e allo sviluppo di nuove tecnologie di Intelligenza Artificiale (IA), che si presume andranno a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore nelle nostre vite. Tali tecnologie se da un lato promettono importantissimi avanzamenti…

FOCUS Modello Organizzativo ex D.lgs n. 231/2001 – PRINCIPI DI REDAZIONE DEL “MODELLO 231”

Quali sono i principi secondo i quali andrebbe predisposto, sviluppato e monitorato un sistema di gestione, controllo e prevenzione di tipo “231”? Il Modello, al fine di inquadrare al meglio gli obiettivi da realizzare, il perimetro applicativo e l’intensità dei controlli dovrà avere le seguenti caratteristiche: Specificità: rispetto delle peculiarità dell’ente e integrazione con il…

Whistleblowing e Modello 231

Cos’è il Whistleblowing e perché se ne parla in ambito di Modello organizzativo 231? Letteralmente significa “Fischietto Soffiante”. Come è abbastanza intuitivo si tratta delle segnalazioni di illeciti che il “whistleblower” (segnalante) invia all’Organismo di Vigilanza oppure a soggetti terzi delegati quali: Ente o soggetto esterno dotato di comprovata professionalità, che si occupi di gestire…

DISCLOSURE NON FINANZIARIA

Verso la rendicontazione non finanziaria … Avete mai sentito parlare di rendicontazione non finanziaria? Si tratta sostanzialmente dell’obbligo, da parte di aziende di grandi dimensioni (di interesse pubblico sopra i 500 dipendenti) di presentare una dichiarazione individuale di carattere non finanziario. Quali sono le tematiche prese in esame? L’utilizzo di risorse energetiche, distinguendo fra quelle…

END OF WASTE – CARTA e CARTONE

Decreto 22 Settembre 2020, n.188 Il regolamento stabilisce i criteri specifici nel rispetto dei quali i rifiuti di carta e cartone cessano di essere qualificati come tali ai sensi e per gli effetti dell’articolo 184 -ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. Riassumiamo in seguito i punti principali del regolamento: Requisiti di qualità…

COMPLIANCE & INTEGRAZIONE

Cos’è la Compliance aziendale? Una funzione di cui si sente sempre più spesso parlare e spesso senza individuarne il significato e i confini operativi di questo ruolo strategico per la competitività aziendale e, in alcuni casi, anche richiesto dai regolamenti. Alla lettera viene spesso tradotto con il termine conformità. Tale definizione risulta riduttiva, sarebbe più…